Il nostro Blog

Google Analytics è illegale in Europa ?

Google Analytics è illegale in Europa ? Quello che devi sapere e le nuove soluzioni sul tracciamento dei dati

Google Analytics è un servizio che può essere integrato nei siti web per misurare come base il numero di visite degli utenti di Internet ma che in realtà traccia tantissimi dati, dalle pagine più visualizzate, al tipo di dispositivo con cui ci si collega, ecc. Grazie alle sue funzionalità, alle sue performance, oltre al fatto che è per la maggior parte dei casi gratuito, è lo strumento di analisi del traffico online più utilizzato dai webmaster di mezzo mondo ed è un’irrinunciabile presupposto per ottimizzare qualsiasi strategia di business.

Il nodo di privacy è che – sebbene sia mirato all’analisi statistica e impersonale – Google Analytics assegna un identificatore ad ogni visitatore (tale ID univoco costituisce un dato personale) e le informazioni derivanti dall’interazione tra utente continentale e il sito sono trasferite da Google negli Stati Uniti dove i dati personali non sono protetti in modo conforme ai principi UE. Tutto è partito dall'autorità austriaca che si occupa della protezione dei dati degli utenti ha dichiarato che è illegale l'uso di Google Analytics perché viola il Gdpr.
Questa decisione del garante austriaco è arrivata dopo oltre cento diverse denunce presentate in varie nazioni dell’Unione Europea. A distanza di un anno e mezzo dalla pronuncia della Corte di Giustizia UE, “invece di adattare i servizi per essere conformi al Gdpr, le aziende statunitensi hanno cercato di aggiungere semplicemente del testo alle loro politiche sulla privacy e ignorare la Corte di giustizia, e molte aziende dell'Unione ne hanno seguito l'esempio”. Oltre a quella del garante austriaco, “decisioni simili sono attese in altri stati membri dell'UE, poiché i regolatori hanno cooperato su questi casi in una task force dell’European Data Protection Board”, e “un provvedimento simile è già stato emesso anche dal Garante europeo della protezione dei dati.

Per questo in molti webmaster stanno andando in una direzione in cui rendersi indipendenti da Google Analytics cercando strumenti che possano essere assimilabili ma che permettano di mantenere i dati sullo stesso server dove si trova ospitato il sito.
Uno di questi è Matomo https://matomo.org che permette di poter essere indipendenti riguardo i propri dati.
Anche le amministrazioni pubbliche stanno andando in questa direzione, dove è stato messo a loro disposizione un server per gestire questo servizio. Noi di DFS Informatica possiamo aiutarvi e seguirvi in questo passaggio, ci occuperemo noi dell’installazione di questo sistema di tracciamento, per informazioni contattateci al form sotto.

Form di richiesta informazioni


Stampa